Buon Anno, Asti Secco!

Buon Anno, Asti Secco!

A un anno di distanza dal debutto dell’Asti Secco, la Cantina Maranzana rinnova l’appuntamento con le festività per un brindisi alternativo e spumeggiante.

È trascorso un anno esatto dall’ingresso in società del nostro Asti Secco, spumante che ben accompagna le migliori occasioni e che, ancora una volta, si sta rivelando tra le presenze più acclamate delle festività natalizie, protagonista per eccellenza delle tavole imbandite nonché compagno ideale per il brindisi di Capodanno. Un prodotto alternativo soprattutto per la sua originalità in fatto di gusto, profumo e abbinamenti.

L’iniziale amabilità che rivela al primo assaggio si sposa ottimamente con il suo carattere secco, dispensando note decise ma pur sempre delicate, fresche e floreali, in grado di appagare anche i palati più esigenti. È un vino di grande personalità e inconfondibile eleganza che, in fatto di abbinamenti, sarebbe un vero peccato non accostare a un buon tagliere di salumi e formaggi freschi, a un invitante risotto o, meglio ancora, a piatti di pesce, soprattutto crostacei.

Le sue bollicine sono in grado di donare un’esperienza autentica in ogni occasione. Un’esperienza che raramente avrete mai provato prima. Perché l’Asti Secco è un nuovo modo di bere: rivoluzionario e con stile. Sorseggiarlo significa degustare anche e soprattutto il nostro territorio Patrimonio UNESCO, il lavoro costante dei nostri soci e l’estro di chi ha preso alla lettera una delle più famose massime di Goethe:

La vita è troppo breve per bere vini mediocri

A la santé!

Buone Feste a tutti!

Lascia un commento